Olbia, Rally Italia Sardegna: vince Ogier, vince l’isola

Olbia – Si archivia così la tappa mondiale della WRC in Sardegna: con una festa sul waterfront della Città di Olbia, tanto pubblico e un podio nel quale vincono le nuove generazioni di conduttori.
A vincere il Rally Italia Sardegna è stato il duo francese Sebastien Ogier-Julien Ingrassia del team Voolkswagen su Polo R WRC. Al secondo posto, il team del Qatar con Thierry Neuville e Nicolas Gilsoul su Ford Fiesta Rs WRC. Medaglia di bronzo per il finlandese Jari Matti Latvala navigato da Mikka Antilla su Polo R Wrc, team Volkswagen Motorsport.
Bene, anzi benissimo Robert Kubica che, nono in classifica generale, vince ancora una volta nella sua categoria. Trentaduesimo l’idolo locale Giuseppe Dettori su Mitsubishi Lancer Evo.
Ancora una volta gli sterrati sardi si confermano bestia nera per i grandi piloti della WRC.
Sin dalla prima giornata di gara, le prove speciali sarde hanno messo a dura prova i nervi dei piloti e la meccanica delle vetture. A soffrire in particolar modo sono stati i pneumatici: nomi eccellenti, come quello di Latvala, hanno dovuto fermarsi per fare un cambio gomme perdendo preziosi minuti.
Nonostante questi problemi (Hirvonen è stato costretto al ritiro), la Sardegna si conferma come la location perfetta per la WRC su sterrato. Mentre il Rally mondiale si conferma ancora una volta come una delle manifestazioni migliori per promuovere il territorio sardo, le sue bellezze e la sua specificità culturale.

Related Posts

About The Author

Add Comment