Rugby contro il bullismo

Quello del bullismo è, purtroppo, un tema molto delicato che affligge direttamente o indirettamente sempre più famiglia, non solo in Sardegna ma in tutta Italiana.
Dati alla mano, negli ultimi anni si sta registrando un trend allarmante che vede i casi di bullismo in costante aumento.
E la maggior parte delle volte, purtroppo, vittime di questo assurdo, antisociale e folle atteggiamento sono i più piccoli.
In questo scenario così preoccupante, lo sport e le iniziative ed attività sportive possono rappresentare senza dubbio un modo sano e positivo per educare le persone, specialmente i ragazzi e gli adolescenti, e per far crescere in loro un comportamento rispettoso, solidale e corretto.
Proprio in questa prospettiva si colloca la bella iniziativa organizzata dalla squadra di Rugby dell’Olbia che, con il sostegno ed il supporto del Comune di Olbia ha promosso una campagna contro il bullismo.
L’obiettivo è quello di sensibilizzare sempre più persone alla cultura del rispetto, dentro e fuori dal campo di gioco.
L’utile campagna comunicativa, sportiva ed educativa, stata presentata nei giorni scorsi presso la sala della Giunta Comunale. Tra i presenti alla conferenza stampa di lancio vi erano il sindaco di Olbia Settimo Nizzi, i membri della squadra di rugby di Olbia con il loro Presidente Marco Buioni, l’Assessore alla Cultura Sabrina Serra e l’Assessore allo Sport Silvana Pinducciu.
Il Sindaco ha sottolineato la grande importanza dell’evento, dichiarando anche che: ” Ogni piccola iniziativa come quella di oggi è utile per creare una cultura contro la diseducazione”.
Durante tutti i prossimi appuntamenti sportivi dell’anno, le squadre di rugby giovanili indosseranno una maglia con su stampata la frase: ” Una meta contro il bullismo” con, accanto, il logo del Comune di Olbia.
I giovani giocatori diventeranno dunque dei testimonial diretti dell’iniziativa e si faranno portavoce in prima persona dell’importanza di combattere ogni forma di violenza, di soprusi e di discriminazioni.

Related Posts

About The Author

Add Comment